Gli sport outdoor, la ricerca continua di esperienze senza limiti | CityLife Shopping District

Wellbeing&Sport

Gli sport outdoor, la ricerca continua di esperienze senza limiti

19 giugno 2018

Voglia di adrenalina e divertimento. Ecco come la nuova tendenza sportiva si fa strada tra i più audaci; gli sport outdoor trovano oggi sempre più seguaci, mossi dalla voglia di oltrepassare i confini, giocando a tornare bambini.

Tra le discipline di maggiore successo c’è il Survival, per apprendere tecniche di sopravvivenza e mettersi alla prova rinunciando alle comodità quotidiane. L’Human Bungee Sling Shot è frutto della mente americana; un lancio che sfiora i 100 chilometri, con una attrezzatura di sicurezza che protegge il corpo. Uno sport adatto anche ai bambini che trae le sue origini dal più noto Bungee Jumping.

Per sfidare l’equilibrio e la coordinazione, attraversando affascinanti panorami camminando su una piatta larga massimo 50 millimetri, è lo Slacklining lo sport da scegliere. Variante ancora più rilevante di questo è l’Highline; una passeggiata ad alta quota, con una corda tesa che sovrasta paesaggi sorprendenti.

Meno estremi e ben più divertenti sono gli sport outdoor come il Bubble Football e lo Zorbing.
Il primo è il più amato dai giocatori, che rotolano all’interno di una grande palla gonfiabile. Non troppo differente è lo Zorbing, con una sfera trasparente che si abbandona ad un percorso predefinito che cavalca la collina.

Competizione e ostacoli in diverse varianti per l’Obstacle Course Race. Di ispirazione militare, si tratta di una serie di prove da svolgere tra fango, sabbia e condizioni piuttosto faticose.

La versione invernale per gli sport outdoor è per lo più legata allo sci. Si chiama Splitboard, una forma di snowboard da scialpinismo che sostituisce le ciaspole, utilizzate fino a qualche anno fa.

Infine, un terreno fertile per la ricerca di adrenalina è l’acqua. Perfetto per mare o lago è il Flyboard, per decollare attraverso un potente getto d’acqua che innalza una pedana collegata da un tubo ad una moto d’acqua. Un getto che spinge fino a un massimo di 10 metri in aria, o sott’acqua.
Con il Canyoning, più tradizionale, si discendono torrenti scavati in canali rocciosi; in Italia sono molti i luoghi per praticarlo, dal Lago di Garda al Trentino.

Ultima tendenza, che unisce camping e glamour, è il glamping. Una vacanza di lusso con tende di design e architetture spettacolari che non è propriamente una disciplina outdoor, ma conta oggi un grande numero di interessati.

Per mettersi alla prova, combattere i propri limiti e uscire dagli schemi, non resta che scegliere lo sport outdoor più in linea con le proprie inclinazioni. La scelta è ricca e le esperienze da provare non mancano. E se vi serve un perfetto outfit per il tempo libero, non dimenticate di dirigervi verso i negozi sportivi di CityLife Shopping District!

 

Serena Andreani per Urban Magazine

CONDIVIDI

© Generali Real Estate 2015 – P.IVA 04128500966
Privacy – Cookie