Il ritorno del jeans come icona di stile | CityLife Shopping District

Fashion

Il ritorno del jeans come icona di stile

15/03/2018

Da tessuto per scaricatori di porto a must-have tra i capi d’abbigliamento unisex, un’evoluzione lunga oltre 500 anni che ha decretato una verità inconfutabile: il denim è un’icona di stile senza tempo! A confermarlo ulteriormente sono le passerelle 2018, da Calvin Klein a Dior, e i personaggi del jet set che da sempre calcano le scene avvolti da capi in denim.

Conosciamola meglio questa icona… Anzitutto il nome, denim, deriva da Nîmes, cittadina francese dove il cotone blu veniva intrecciato al lino bianco creando questo nuovo tessuto super resistente. Le tele di cotone arrivavano dalle navi salpate dal porto di Genova, da qui il sinonimo bleu de Gênes, ovvero blu jeans. Furono infine gli inglesi, storpiando la parola Nîmes, a battezzarlo definitivamente denim.

Ma torniamo ai giorni nostri e scopriamo i trend delle vetrine primavera-estate 2018: torneranno i modelli a vita alta, con fondo scampanato e fit perfetto per allungare le gambe e sfinare la silhouette, da abbinare a una giacca slim (meglio se nera) e una t-shirt a piacere. Li ha sfoggiati Carla Bruni, li usava Sara Jessica Parker in Sex and The City, li trovate in moltissimi fashion store di CityLife Shopping District!

Non solo tagli classici e non solo pantaloni, nei nostri guardaroba di quest’anno non potranno mancare i jeans ultra skinny con bordi sfilacciati, oppure quelli lisci da infilare dentro stivali vertiginosi, meglio se con inserti sul fondo per ricreare la zampa anni ’70 attraverso ricami di cristallo, ma anche giacche e giubbotti abbondanti modello boyfriend e parka leggeri e personalizzati con patch.

Insomma, ha attraversato gli oceani e le epoche, resistendo all’usura e alla moda come solo una grande icona senza tempo può fare.

CONDIVIDI

© Generali Real Estate 2015 – P.IVA 04128500966
Privacy – Cookie