La cosmologia di Matt Mullican invade l'Hangar Bicocca | CityLife Shopping District

In Città

La cosmologia di Matt Mullican invade l’Hangar Bicocca

24 aprile 2018

Matt Mullican è un noto artista americano conosciuto nel mondo per l’uso dell’ipnosi come pratica performativa nell’arte.

The Feeling of Things è il titolo della mostra che ha inaugurato la settimana scorsa all’Hangar Bicocca e si tratta  della più grande retrospettiva mai realizzata sul suo lavoro, con migliaia di opere prodotte in oltre 40 anni di carriera. Una mostra colorata fatta di pittogrammi che diventano i “segni” personali dell’artista che crea lasciandosi ispirare dal pop del quotidiano, come fumetti, serie tv, segnaletica stradale, mandala e illustrazioni scientifiche.

Per Pirelli HangarBicocca l’artista ha concepito un’imponente struttura scultorea sulla scia delle sue iconiche cosmologie in cinque colori che occupa quasi completamente i 5.000 metri quadrati dello spazio espositivo delle Navate. I visitatori sono invitati a entrare e a percorrere questa architettura, scoprendo le migliaia di opere esposte al suo interno. Presentando un’ampia selezione di opere dagli anni Settanta a oggi, inclusi dipinti, frottage, bandiere, sculture in vetro, opere su carta, video, light box, opere a pavimento e grandi installazioni, la mostra esplora gli aspetti più ermetici e profondi della vita.

 

Matt Mullican

The Feeling of Things

A cura di Roberta Tenconi / 12 Aprile – 16 Settembre 2018

L’ultimo ingresso alle mostre è alle ore 21.15

Pirelli HangarBicocca

Via Chiese 2

20126 Milano

 

Testo a cura di Urban magazine.

CONDIVIDI

© Generali Real Estate 2015 – P.IVA 04128500966
Privacy – Cookie