Vini Biologici, che successo! | CityLife Shopping District

Food

Vini Biologici, che successo!

9 ottobre 2018

Vino rosso o vino bianco, basta che sia… green!

Il consumo di vino in Italia ha imboccato la strada del Bio: aumenta, anzi quasi raddoppia rispetto all’anno precedente, la richiesta di vini provenienti da coltivazioni biologiche.

I dati arrivano da un’analisi della Coldiretti, ma se passi da CityLife Shopping District, lo staff di Svinazzando te ne darà conferma, magari proprio davanti a un calice di Spumante Bio.

Sono proprio le bollicine italiane Bio a registrare vendite per oltre 360 mila litri in Italia nel 2017, seguite dai vini rossi molto strutturati (Nero d’Avola, Montepulciano, Chianti).

Oggi si sceglie sempre più spesso di brindare con calici di qualità e green, come le bottiglie che trovi tra gli scaffali del nostro Carrefour Market!

Tanta domanda ha avuto la pronta risposta di una schiera di produttori che hanno scelto di convertire i propri vigneti a coltivazioni biologiche o biodinamiche, esportando anche i nostri vini all’estero (Germania, su tutti) e contribuendo a aumentare la cultura del “bere green”.

Il motivo di tutto questo successo? Sicuramente ha giocato un ruolo fondamentale la responsabilizzazione dei consumi da parte di chi, pur mantenendo alto il livello di qualità, sceglie prodotti che rispettino la conformazione del territorio di produzione. Con una coltivazione biologica o biodinamica, non si punta più alla quantità ma alla qualità del prodotto finale.

CONDIVIDI

© Generali Real Estate 2015 – P.IVA 04128500966
Privacy – Cookie