Healthy food: prepararsi alla prova costume | CityLife Shopping District

Food

Healthy food: prepararsi alla prova costume

9 aprile 2018

Inglesismi a parte, con il termine “healthy food” si indica sostanzialmente il cibo sano. Certo, stabilire quale sia il cibo sano in un mondo travolto dal paradosso della troppa scelta non è facile quanto potrebbe sembrare. Già, i cibi industriali, quelli congelati o precotti popolano i supermercati con packaging super invitanti, tentando il poco tempo libero che abbiamo, ma scegliere è possibile.

In linea di massima gli esperti (ma non dovevano arrivare i luminari nutrizionisti, le nostre nonne lo sapevano già benone) definiscono healthy il cibo grezzo, quindi non trattato, parliamo di frutta, verdura, carne e pesce cucinati al vapore, alla griglia o al forno senza l’aggiunta di sali e condimenti. Non una dieta ma uno stile di vita, insomma. Senza andare troppo nel drastico dicendo addio per sempre alla sanità mentale delle papille gustative, esistono oggi molte ricette sane e, incredibile, BUONE! Basta imparare a scegliere, fare amicizia con le proprietà del cibo che si mangia e sì, avere un po’ di fantasia. E se proprio non l’avete, cercate la motivazione nella vicina, ormai vicinissima prova costume.

Un possibile alleato è la quinoa (non so se lo sapete, è imparentata con gli spinaci!), ma anche l’amaranto, che non contiene glutine e vanta una grande quantità di proteine vegetali. Costituiti di fibre, sali minerali, calcio, fosforo, magnesio, ferro e vitamine, sono entrambi facilmente digeribili e si prestano a ricette di ogni tipo. Basterà farli bollire in pentola per mezzora e poi saltarli a parte con verdure o proteine animali a propria scelta. Ottimi anche pensati come insalatone, mischiati per esempio con pomodori e feta, oppure come hamburger, sformati o zuppe. Il loro segreto è che saziano molto, donano energia pur essendo particolarmente leggeri e poveri in calorie.

E chi l’ha detto che chi vuole ritrovare la forma, o semplicemente seguire un’alimentazione più sana, debba rinunciare al dolce? No, basta che il dolce non sia poi così dolce! Addio zucchero raffinato, glucosio per come ti conosciamo e benvenute ricette con ingredienti biologici e soprattutto con un bassissimo indice glicemico. Cercate tra gli scaffali farina di mandorle, quella di farro, di orzo o integrale, il latte di cocco, la stevia (sì, non è un brevetto della CocaCola), la cannella, l’estratto di vaniglia, il cioccolato fondente, le fave di cacao, la frutta secca, munitevi di uova, carta forno e andate a produrre torte, plumcake, tartufi, biscotti e quello che più preferite, tutto rigorosamente naturale. E se non siete particolarmente amici dei fornelli e bruciate anche il pane da scongelare, potete sempre scegliere tra i bar e ristoranti di CityLife Shopping District che offrono ricette healthy, That’s Vapore e Jarit, per esempio.

Grazie al Bio la dieta per la prova costume potrà non essere punitiva ma piena di inventiva!

CONDIVIDI

© Generali Real Estate 2015 – P.IVA 04128500966
Privacy – Cookie